Imprenditoria locale e istituzioni: la ricetta del cambiamento.

E’ stata una conviviale estremamente partecipata quella dello scorso Lunedì 28 Gennaio. Abbiamo avuto due ospiti di grande spessore: il Presidente di Confindustria Firenze Luigi Salvadori accompagnato dal Vice Presidente Enrico Bocci.
“Cambiamento” è la parola chiave della relazione svolta dal nostro illustre ospite. Cambiamento non solo nel modo di fare imprenditoria e di relazionarsi con le istituzioni: cambiamento significa un reciproco venirsi incontro di forze di varia natura e rappresentanza. Siamo in un momento in cui relazionarsi con le istituzioni non è facile dal momento che spesso le contingenze e il breve termine rappresentano facile ma ingannevole riferimento.
Cambiamento è anche questo: è capire che la lungimiranza necessaria a realizzare il bene della collettività, meglio capito e interpretato dalle realtà locali ed espressioni territoriali, può e deve essere la misura affinchè le forze in gioco possano porsi in sana  collaborazione piuttosto che dar vita a sterili antagonismi di natura elettorale che rallentano, quando non fermano del tutto, lo sviluppo. La sentita relazione è stata seguita da un’altrettanto appassionata discussione sui temi trattati e tutti ne siamo stati estremamente arricchiti.
Possiamo dire che Rotary è anche questo: formazione e confronto e siamo lieti che tutti i nostri soci percepiscano e fruiscano di tali aspetti.